"Il futuro è semplice, è la gente che è troppo complicata..."
Image

rischi e pericoli della rete

Ecco come far nascere una fake news
5 mesi fa

Ecco come far nascere una fake news

Per farti capire quali sono gli elementi fondamentali, comuni e trasversali per far nascere una fake news ho analizzato un caso reale trovando 6 step comuni a ogni bufala. Vediamoli insieme
Read More

Mister Google non ti chiama e Google My Business è gratis! (occhio alle truffe)
10 mesi fa

Mister Google non ti chiama e Google My Business è gratis! (occhio alle truffe)

Ci risiamo, è accaduto di nuovo, ma ora voglio proprio raccontare cos’è successo perché ormai per me la crociata contro i fuffari digitali (di cui ti ho introdotto la figura in questo post) che cercano piccoli imprenditori e negozianti da ‘spennare’ è diventata una sorta di priorità.
Come sempre andiamo per gradi.
Read More

Momo game, selfie killer, gruppi pro-ana: come aiutare i nostri ragazzi?
10 mesi fa

Momo game, selfie killer, gruppi pro-ana: come aiutare i nostri ragazzi?

In queste ultime settimane ho ricevuto alcuni messaggi di genitori preoccupati da argomenti balzati alla cronaca come Momo game, selfie killer o gruppi pro-ana (pro-anoressia). Vogliamo fare una riflessione seria insieme?
Read More

Cosa sono le romantic scam, le truffe romantiche e come evitarle?
1 anno fa

Cosa sono le romantic scam, le truffe romantiche e come evitarle?

Le romantic scam, le truffe romantiche, sono vere e proprie azioni illecite che coinvolgono adulti. Le vittime credono di connettersi, chattare con persone reali, al contrario diventano protagoniste di ricatti o estorsioni. Come si innescano queste truffe? Come difendersi?
Read More

Italiani: popolo di eroi, poeti, navigatori (e di ‘social drogati’)
2 anni fa

Italiani: popolo di eroi, poeti, navigatori (e di ‘social drogati’)

Potremmo dire, senza offendere nessuno, che nella ricerca in internazionale condotta da Gfk gli italiani sono risultati ai primi posti in Europa come ‘social drogati’. Un termine ovviamente non usato all’Istituto che ha però definito il popolo italiano come ‘dipendente dalla tecnologia e dai social’. Ai primi posti? Non i giovani ma i trentenni e i quarantenni… ce ne rendiamo conto?

Read More

Top
X