Benvenuto chiunque tu sia e…. respira!

Credi, cammina, respira, blog di Rosa Giuffrè

Sono Rosa, una persona come te che vive la sua vita nel mondo (ma sa di non essere del mondo).
Credo, cammino e… respiro.

Questa pagina nasce dalla voglia di raccontare quella che definisco ‘la mia seconda vita’, quella più spirituale e della quale non potrei più fare a meno.
Una seconda vita che è cominciata il giorno in cui credevo fosse tutto finito.
Una seconda vita che mi ha fatto passare per un lungo tunnel fatto di solitudine, dolore, che mi ha permesso di conoscere persone e situazioni al limite delle periferie esistenziali umane e nelle quali nessuna persona dovrebbe mai cadere… ma ancora non potevo immaginare che sarei dovuta passare da lì, per comprendere quello che per me oggi è una certezza: ero solo all’inizio di un cammino fantastico, che sto ancora percorrendo e che non so dove mi porterà.
Io, semplicemente, mi fido e mi affido.

Questo cammino meraviglioso, nel 2016, mi ha anche portato a ‘respirare’ il silenzio, ma mai la solitudine, per 800 km anche sul cammino francesce di Santiago. Da questa esperienza che ancora oggi sto ‘macinando’ (perché il cammino non finisce, ma comincia a Santiago…) sono nate:

  1. nata una gallery fotografica che troverai anche su Instagram (@futurosemplice), cerca gli hashtag #respira o #SeparataDaChi
  2. una categoria ‘respira‘ nel mio blog 
  3. un progetto per un libro che piano piano sta prendendo forma
  4. la voglia di raccontare la mia esperienza attraverso serate di testimonianza perché, camminando, ho capito che la condivisione della mia storia può aiutare chi, magari, si è trovato nella mia stessa situazione.

Perché dico: respira?

Respira, per me è ‘prendere fiato’: respirare il mondo, respirare lo Spirito di Colui che ha creato anche il mio respiro.

Ho imparato a chiudere gli occhi, a respirare: ho capito quanto sia importante regalare tempo alla propria anima perché continui a vibrare, perché quando tutto crolla è solo lei che ti tiene in piedi.

Respira e cammina, cammina e respira perché il respiro si trasformi in preghiera e la preghiera possa guidare i miei passi sul cammino della vita.

Benvenuto, chiunque tu sia, da qualunque parte tu arrivi o qualunque sia la tua storia.
Qui leggerai i miei pensieri e se lo vorrai, sarà bello saperti in cammino a ‘respirare’ con me.
Rosa

Invia un commento