"Il futuro è semplice, è la gente che è troppo complicata..."
Non sprecare tempo: attira il contatto giusto grazie alla stretta di mano digitale

Quando sai che avrai un incontro personale o professionale con qualcuno che ti interessa, cosa fai? Ti prepari, curi la tua persona, ti vesti al meglio rispettando l’occasione di incontro, cerchi di essere puntuale e, una volta arrivato sul luogo dell’appuntamento, ti dirigi verso questa persona con atteggiamento propositivo, sorridi, saluti e stringi la sua …

Le #SocialPeperonate mi hanno rotto

#Socialpeperonate è il termine che di istinto mi è venuto dopo aver letto sui social, l’ennesima e futile polemica sul nulla

Gruppi su WhatsApp: ma basta! (usarli alla cavolo)

La possibilità di creare dei gruppi su whatsapp attorno a un tema è strategico: ti dovrebbero far risparmiare tempo, dovrebbero favorire il dialogo, dovrebbero essere ambienti utili e di scambio per la finalità per cui sono stati creati. E invece che succede? Che purtroppo per la mancanza di buone regole di comportamento spesso questi gruppi si trasformano in trappole tecnologiche, ma a tutto c’è una soluzione, giusto? Eccone alcune che ti suggerisco.

Essere sensibile: dote preziosa per chi lavora sui social

Una persona sensibile non è debole! Al contrario è portata in modo innato all’apprendimento che si acquisisce grazie a doti speciali di percezione attraverso i cinque sensi. Essere sensibile, o collaborare con una persona sensibile è certamente una fortuna e ti spiego perchè

Apri un profilo social? Sali sul palco: che inizi lo show!

Aprire un profilo social è come iniziare uno show: si accendono le luci, si apre il sipario. Deve essere una scelta consapevole perchè chi comunica, chiunque comunica ha una grande responsabilità. Sta a te innescare l’applauso sincero del tuo pubblico e decidere se vuoi essere un artificioso personaggio, o una persona che arriva al cuore della gente.