"Il futuro è semplice, è la gente che è troppo complicata..."

Italiani: popolo di eroi, poeti, navigatori (e di ‘social drogati’)